Eduardo Filipe Schewtschik Filho. Sindrome Neuro-cranio-vertebrale, Malattia del Filum, Sindrome d’Arnold Chiari I, Scoliosi Idiopatica

Published by at 1 aprile, 2022


Aggiornamento della video-testimonianza

Data dell’intervento: 11/12/18
Data del video: 27/12/21



Il paziente Eduardo Filipe Schewtschik Filho ci racconta brevemente la sua storia:

Ciao, mi chiamo Eduardo e ho 15 anni. Sono stato operato per Sindrome d’Arnold-Chiari I, ormai 3 anni fa.
Quando sono arrivato all’Institut, non potevo camminare, era difficile, avevo dolori, la mobilità ridotta e mancanza di forza muscolare.
Ora sto molto meglio, posso camminare, sono molto più lucido di prima, sto molto meglio.”

In seguito, la sig.ra Luciana Bigaiski, madre del paziente, spiega come sta suo figlio:

Eduardo è uscito ora dalla visita di controllo a tre anni dall’intervento. Quando l’hanno operato, è andato via dall’ospedale che stava già meglio e ha avuto un recupero fantastico.
Ora, nel controllo, abbiamo visto che le tonsille cerebellari sono risalite e lui sta benissimo, un 100% di recupero. Siamo totalmente riconoscenti all’Istituto, a Marta e a tutta l’equipe, per averci aiutati molto e averci dato il supporto necessario a venire. Grazie.”


 

Data del video: 3/01/19

Eduardo Filipe, di 12 anni d’età, aveva perso la forza nelle gambe tanto da non poter più camminare. Con la diagnosi di Sindrome d’Arnold Chiari I, soffriva di capogiri e di dolori intensi alla testa e alla colonna, ma era obbligato a stare in piedi, perché quando stava sdraiato i suoi sintomi peggioravano. Sua madre racconta che il bambino aveva anche problemi all’udito, vista annebbiata, e cadeva per mancanza di forza muscolare, per cui si doveva muovere in sedia a rotelle.

“Dopo l’intervento ha avuto un ottimo recupero e se ne vedono già i risultati. Oggi, dopo 22 giorni dall’intervento, non ha più né debolezza muscolare né dolori. Si sente bene e può camminare”, afferma Luciana.

Il padre del paziente vuole incoraggiare altri e altre pazienti che soffrono degli stessi sintomi che aveva suo figlio: “Vorrei incoraggiare chi voglia operarsi o far operare i suoi figli. Per noi è davvero meraviglioso aver visto nostro figlio, già dal giorno dopo l’intervento, tornare a camminare e non aver più bisogno della sedia a rotelle.” Eduardo racconta che suo figlio non poteva più dormire la notte per i dolori che lo affliggevano, mentre ora le notti sono tranquille e di sonno. “La sua espressione facciale è cambiata, perché prima era solito soffrire e ora invece è solito sorridere.”

Luciana ed Eduardo hanno voluto ringraziare per l’attenzione ricevuta tutta l’equipe dell’Institut Chiari: il Dott. Royo, il Dott. Salca e le traduttrici e interpreti Nina Piorkowska e Marta Orsini: “Desidero ringraziare soprattutto il Dott. Salca per il modo in cui ha curato nostro figlio, e tutto il team, per tutta l’attenzione e l’affetto ricevuti. Speriamo davvero che questo metodo raggiunga sempre più persone!”, ha detto il padre del paziente.

E-mail: [email protected]




Contattaci

sam

Il Dipartimento d'Italiano è a sua disposizione per qualsiasi informazione.

Tutti i consulti ricevuti attraverso questa pagina o per mezzo dei diversi indirizzi di posta elettronica dell' 'Institut Chiari & Siringomielia & Escoliosis de Barcelona' vengono derivati all'équipe medica, sotto supervisione del dott. Miguel B. Royo Salvador.

Orario d'attenzione

Lunedì - giovedì:

h9:00-h18:00 (UTC +1)

Venerdí: h9:00-h15:00 (UTC +1)

Sabato e domenica: chiuso

[email protected]

Attenzione 24 ore

attraverso il formulario sul nostro sito

+34 932 066 406

+34 932 800 836

+34 902 350 320

Consulenza legale

Normativa giuridica

Avviso legale

Indirizzo

Pº Manuel Girona, nº 32

Barcelona, España, CP 08034