La Platibasia


Ultimo aggiornamento: 31/01/2019, Dott. Miguel B. Royo Salvador, nº. Ordine 10389. Neurochirurgo e Neurologo.
 
 

Definizione

Se conoce con el nombre de Platibasia (PTB) la anomalía ósea consistente en el aplanamiento de la base del cráneo, que se traduce en la abertura del ángulo basal de Boogard. El valor normal de este ángulo oscila entre 115º y 140º. Existe platibasia cuando el ángulo supera los 140º. También pueden considerarse otros ángulos de referencia, por ejemplo el de Bull (normal en 13º).

Habitualmente esta alteración se presenta asociada a Invaginación basilar. Sin embargo, la Platibasia puede presentarse aislada y por otra parte puede observarse Invaginación basilar sin Platibasia.

 


Sintomi

La sola Platibasia non è accompagnata da sintomi e, in caso si osservino, esistono sempre un’Invaginazione Basilare o altre malformazioni associate, ad esempio la Sindrome d’Arnold-Chiari I.

 


Cause

– Secondo le teorie convenzionali:

La causa della Platibasia è convenzionalmente sconosciuta.

-Secondo il metodo sanitario Filum System®:

Secondo la teoria del Dott. Royo Salvador, la Platibasia è dovuta a un meccanismo congenito di asincronia nella fase embrionale dello sviluppo del midollo e della colonna. A causa di una forza di trazione midollare anomala- trasmessa dal filum terminale a livello sacrale fino alla massa encefalica- può determinare un’alterazione del vertice dell’angolo della superficie basale dell’encefalo: all’aprirsi quest’angolo, si produce Platibasia

 


Malattia del Filum

Il Dott. Royo Salvador (1993), nella sua tesi di Dottorato, confermava che varie patologie di causa sconosciuta – sindrome d’Arnold-Chiari I, la Siringomielia idiopatica e la Scoliosi idiopatica, Platibasia, Invaginazione basilare, Inversione del processo odontoide, Kinking del tronco cerebrale- sono collegate a un nuovo concetto di patologia, la Malattia del Filum.

L’azione della forza di trazione di tutto il sistema nervoso nella Malattia del Filum si verifica in tutti gli embrioni umani, che in maggior o minor misura ne soffrono le conseguenze e ne manifestano diverse forme e intensità.

Alla Malattia del Filum sono associate altre malattie in quanto alla causa, come ernie discali vertebrali, alcune sindromi d’insufficienza vascolare cerebrale, sindrome della faccetta articolare e di Baastrup, Fibromialgia, Fatica cronica, enuresi notturna, incontinenza urinaria e paraparesi.

Per concludere la diagnosi e stabilire il trattamento e il controllo della Malattia del Filum, è stato definito un metodo sanitario, il Filum System®.

 


Tomografia Assiale Computerizzata- TAC cranica

Per la diagnosi e il controllo della Platibasia, si visualizza il cranio con una Tomografia Assiale Computerizzata- TAC del cranio.

È possibile che qualche diagnosi sia emessa mediante una Risonanza Magnetica Nucleare- RMN encefalica o cranica- anche se, una volta individuata la malformazione, per il suo controllo ottimale è indicata la TAC.

 

Fig. 1 Immagine di Platibasia in una TAC.

 

Fig.2 Immagine di Platibasia in una RMN.


Fattori di rischio

La Platibasia è una malformazione congenita, di nascita.

 


Complicazioni

Non si osserva che la Platibasia comporti di per sé delle complicazioni, ma, quando associata a Invaginazione basilare, può averne.

 


Trattamento

Convenzionalmente, per la diagnosi di Platibasia in sé, non sono raccomandati trattamenti né medici né neurochirurgici.

Invece, se la Platibasia è associata ad altre malformazioni della giunzione cranio-cervicale, secondo quali esse siano, si ricorre a interventi neurochirurgici molto complessi, invasivi e che implicano un alto rischio di morbilità e mortalità in caso di complicazioni (che si sommano a quelle delle patologie per le quali vengono applicati).

Ad esempio, se la Platibasia si presenta associata a Sindrome d’Arnold-Chiari I, si procede a decompressione suboccipitale, se invece è associata a Invaginazione Basilare, si può applicare la sezione dell’odontoide con artrodesi strumentata a livello cranio-cervicale.

Dal 1993, con la pubblicazione della tesi di Dottorato del Dott. M. B. Royo Salvador, che attribuisce alla trazione caudale di tutto il sistema nervoso, dovuta al filum terminale, la causa della Platibasia- tra varie patologie- è stato studiato un nuovo trattamento eziologico o relativo alla causa. Infatti, sezionando chirurgicamente il filum terminale, si elimina la forza di trazione midollare caudale, che è responsabile del meccanismo patologico.

Se no si ha sola Platibasia ma in associazione con Invaginazione Basilare, Sindrome d’Arnold Chiari I o altre patologie (che condividono la causa della trazione caudale anomala), si raccomanda la Sezione del Filum terminale con tecnica esclusiva, disegnata e compresa nel metodo Filum System®.

 


La Sezione del Filum terminale

 

Vantaggi

 

1. Elimina la causa della Platibasia.

2. Con la tecnica chirurgica mini-invasiva esclusiva dell’ICSEB, il tempo operatorio è di circa 45 minuti.

Poche ore di ricovero. Anestesia locale. Postoperatorio corto e senza limitazioni. Senza necessità di ricovero in Rianimazione. Senza trasfusioni sanguigne.

3. La sua applicazione comporta lo 0% di mortalità, senza effetti secondari.

4. Migliora i sintomi e arresta l’evoluzione delle patologie associate alla Platibasia.

Con la Sezione del Filum terminale si elimina la tensione del midollo spinale e scompare la forza che genera l’alterazione degli angoli, proveniente dal legamento.

Di fatto, la semplice sezione del legamento, annulla la forza a cui è sottoposto il midollo spinale, e questo cessa l’invio di stimoli di flessione alla colonna vertebrale e al cranio, arrestando il processo di trazione.

 


Riferimenti bibliografici

 

  1. Dr. Miguel B. Royo Salvador (1996), Platibasia, impresión basilar, retroceso odontoideo y kinking del tronco cerebral, etiología común con la siringomielia, escoliosis y malformación de Arnold-Chiari idiopáticas (PDF). REV NEUROL (Barc); 24 (134): 1241-1250
  2. Dr. Miguel B. Royo Salvador (1997), Nuevo tratamiento quirúrgico para la siringomielia, la escoliosis, la malformación de Arnold-Chiari, el kinking del tronco cerebral, el retroceso odontoideo, la impresión basilar y la platibasia idiopáticas (PDF). REV NEUROL; 25 (140): 523-530
  3. M. B. Royo-Salvador (2014), “Filum System® Bibliography” (PDF).
  4. M. B. Royo-Salvador (2014), “Filum System® Guía Breve”.







Contattaci

sam

Il Dipartimento d'Italiano è a sua disposizione per qualsiasi informazione.

Tutti i consulti ricevuti attraverso questa pagina o per mezzo dei diversi indirizzi di posta elettronica dell' 'Institut Chiari & Siringomielia & Escoliosis de Barcelona' vengono derivati all'équipe medica, sotto supervisione del dott. Miguel B. Royo Salvador.

Orario d'attenzione

Lunedì - giovedì:

h9:00-h18:00 (UTC +1)

Venerdí: h9:00-h15:00 (UTC +1)

Sabato e domenica: chiuso

icb@institutchiaribcn.com

Attenzione 24 ore

attraverso il formulario sul nostro sito

+34 932 066 406

+34 932 800 836

+34 902 350 320

Consulenza legale

Normativa giuridica

Avviso legale

Indirizzo

Pº Manuel Girona 16,

Barcelona, España, CP 08034