María Dolores Lopez Viñal. Scoliosi dorsale, sindrome articolare lombare.

Published by at 26 aprile, 2005


MariaLopezVinal

Data dell´intervento: aprile 2005

Dall´anno 1997 ( all´età di 29 anni), soffro di episodi di lombalgia per sovraccarico della zona articolare lombare posteriore, sebbene all´inizio fossero dolori che mi permettevano di fare una vita normale.

Questi problemi si sono fatti più acuti a partire dal 2002 e nonostante mi sia sottomessa a differenti prove non ho ottenuto una diagnosi.

Per il trattamento di tali disturbi mi hanno applicato trattamenti di routine (anti-infiammatori, calmanti muscolari, analgesici, massaggi e riabilitazione), in seguito mi hanno messo graffe chirurgiche, mi hanno fatto due rizolisis lombari, una ozono-terapia e per ultimo mi hanno impiantato un elettro-stimolatore midollare a livello epidurale dorso-lombare, e nonostante tutte queste terapie non ho sperimentato nessun miglioramento importante. I miei problemi di lombalgia hanno portato a una lumbosciatica bilaterale, contratture vertebrali dolorose nella regione dorso-lombare, cervicalgíe, formicolii alle mani e ai piedi e addirittura incontinenza urinaria.

La mia condizione in quel momento, vista questa condizione di dolore quasi costante senza una diagnosi e un trattamento, rendeva la mia vita molto dura e con poca speranza di migliorare, con 36 anni, due figli di cui non potevo occuparmi e un marito che per le circostanze del suo lavoro non poteva aiutarmi con i figli.

Ero in questa situazione quando sono andata a consultare il Dott. Royo, che dopo aver esaminato le prove che gli ho portato (RMN, Radiografie, Elettromiogramma, Radiografia della colonna in toto) e altre che abbiamo in seguito effettuato, ci ha dato una diagnosi (Sindrome da trazione midollare o Sindrome del filum terminale teso); anche se può sembrare normale che dopo una visita con un medico questi emetta una diagnosi, per me è stato molto importante perché era la prima volta che me la davano con una soluzione al problema. Il Dott. Royo ci ha proposto la sezione del legamento coccigeo con tecnica propria per la liberazione del filum terminale, intervento effettuato il 26 aprile 2005, è significativo che dopo l´intervento e trascorsi pochi giorni tutti i fastidi (dolori) sono scomparsi, ho smesso di prendere qualsiasi medicina e come per miracolo la mia vita è cambiata completamente, mi sono potuta occupare dei miei figli, ho potuto camminare, passeggiare e riposare una volta a letto, insomma il cambiamento è stato tale che la mia famiglia mi diceva che “ero cresciuta”. Trascorsi tre mesi sono tornata a soffrire di nuovo una contrazione lombare, con dolore che irradiava alla gamba sinistra, che non se ne andava né con trattamento né con riposo, anche se devo dire che non era dell´intensità di prima dell´operazione. Dopo essermi rivolta al Dott. Royo e questi aver visionato gli esami apportati, mi ha diagnosticato una sindrome articolare lombare che, dopo l´applicazione di un´infiltrazione lombare per confermare la diagnosi, mi ha consigliato di trattare con la pratica di una rizolisis lombare, intervento realizzato il 29 novembre 2005. Dopo questo intervento e aver passato tre mesi a riposo e con un trattamento antinfiammatorio, il dolore è diminuito poco a poco senza arrivare a cessare. Riconosco che anche se stavo meglio continuavo ad avere quel dolore in modo intermittente alla gamba sinistra e la mia speranza era che piano piano scomparisse, come mi informava il dottore. Effettivamente è a partire dall´aprile del 2006 che ho iniziato a migliorare notevolmente fino ad oggi (luglio 2007), sto vivendo una vita tranquilla cosciente delle mie limitazioni, posso vivere senza dolore e vedere la vita con speranza.




Contattaci

sam

Il Dipartimento d'Italiano è a sua disposizione per qualsiasi informazione.

Tutti i consulti ricevuti attraverso questa pagina o per mezzo dei diversi indirizzi di posta elettronica dell' 'Institut Chiari & Siringomielia & Escoliosis de Barcelona' vengono derivati all'équipe medica, sotto supervisione del dott. Miguel B. Royo Salvador.

Orario d'attenzione

Lunedì - giovedì:

h9:00-h18:00 (UTC +1)

Venerdí: h9:00-h15:00 (UTC +1)

Sabato e domenica: chiuso

icb@institutchiaribcn.com

Attenzione 24 ore

attraverso il formulario sul nostro sito

+34 932 066 406

+34 932 800 836

+34 902 350 320

Consulenza legale

Normativa giuridica

Avviso legale

Indirizzo

Pº Manuel Girona 16,

Barcelona, España, CP 08034